blog, elucubrazioni, liber-azioni, ma mi faccia il piacere!, politically scorrect, politica, attualità, personal, governo, opposizione, libertà, stupidaggini MinervAblog | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

liber-azioni ed elucubrazioni varie
musica
14 giugno 2011
"Mi piace Lady Gaga" & altri outing

Sì, lo ammetto: mi piace Lady Gaga!

È stato difficile confessarlo perfino a me stessa, ma Stefani Joanne Angelina Germanotta mi ha artisticamente conquistata già da un po’ di tempo.

Eppure il pop super-commerciale non mi piace, non mi è mai piaciuto, i miei generi musicali sono tutt'altri. Ma quello di Miss Germanotta è un caso a parte: in apparenza ci sarà anche tanta strategia di marketing, un personaggio costruito a tavolino per vendere milioni di dischi e riempire lautamente le saccocce dei discografici, ma dietro cosa c'è? Almeno secondo la mia opinione dietro gli infiocchettamenti commerciali si cela una bravissima artista, autrice di ottimi testi, pianista e cantante tecnicamente molto molto dotata e capace di esibirsi in modo impeccabile anche dal vivo (cosa in cui pochi riescono).

Non nascondo che la prima volta che ho ascoltato Lady Gaga sono rabbrividita. Mi sembra fosse fine estate del 2008...su Mtv passava il video di "Just Dance" ed ecco che subito pensai: "Andiamo bene, n'altra sciacquetta con la solita canzoncina becera del cavolo!". (Lo so, a volte so essere assai-ai-ai acida) Con il tempo però ho cambiato idea... Conclusione? Stà Germanotta ci sa fare, mi piace e tra l'altro mi suscita molta simpatia!

Quindi, visto che ormai ho fatto "outing" e quando si fa 30 conviene fare anche 31 (per la serie "W i luoghi comuni, le ovvietà e i modi di dire triti e ritriti!"), vi confesserò anche un altro imbarazzante segreto... 

Avete presente il video di "Judas"? Quello dove la Germanotta è vestita da Maria Maddalena, ci sono 12 apostoli motociclisti e un Jesus e un Judas molto...emh...boh...come dire...rock?? (Vabè...ho detto nà cazzata, tanto per cambiare!) Beh...comunque proprio quel video lì! Ecco...il segreto è che...è che...emh...ho imparato la coreografia!

...Silenzio... Cinque minuti di vergogna e poi riprenderò a scrivere! ^^'

Rieccoci. Comunque, anche se rido da sola al pensiero di me che imparo il balletto, è tutto vero! Tra l'altro stà benedetta coreografia è anche facile...sennò col cacchio che riuscivo ad impararla, sono un ciocco di legno io!

Ad esempio nel ritornello la sequenza dei passi è questa (più o meno): braccia alternate in aria - mano in avanti e poi sul petto - manine ai lati tipo "spicco il volo" - manine messe a formare un cuoricino davanti al petto - braccia che vanno in alto in qualche modo che ora non mi sovviene come descrivere - manine che ruotano - mossa tipo balletto di "Grease" e/o "Ballo di Paride" del programma "Victor Victoria".

Per chi non avesse capito una cippa lippa dei passi di danza da me descritti (cosa molto molto probabile vista la mia scarsa eloquenza tersicorea), ecco il link del video: http://www.youtube.com/watch?v=wagn8Wrmzuc

Lo so, lo so. Sono una donna dai mille talenti...emh! ^^'

Orbene... Dopo cotanto cazzeggio, giunta è l'ora di inserire qualcosa di vagamente più "serio" in questo post...

Visto che dopotutto rimango sempre una sentimentalona incallita ( ), non mi rimane che citarvi una delle canzoni di Lady Gaga che più hanno fatto "squacquareare" il mio cuore. Il titolo è "Speechless", ecco il testo:

 

I can’t believe what you said to me
Last night when we were alone
You threw your hands up
Baby you gave up, you gave up

I can’t believe how you looked at me
With your James Dean glossy eyes
In your tight jeans with your long hair
And your cigarette stained lies

Could we fix you if you broke?
And is your punch line just a joke?

I’ll never talk again
Oh boy you’ve left me speechless
You’ve left me speechless, so speechless

I can’t believe how you slurred at me
With your half wired broken jaw
You popped my heart seams
On my bubble dreams, bubble dreams

I can’t believe how you looked at me
With your Johnnie Walker eyes
He’s gonna get you and after he’s through
There’s gonna be no love left to rye

And I know that it’s complicated
But I’m a loser in love
So baby raise a glass to mend
All the broken hearts
Of all my wrecked up friends

I’ll never talk again
Oh boy you’ve left me speechless
You’ve left me speechless so speechless

I’ll never love again,
Oh friend you’ve left me speechless
You’ve left me speechless, so speechless

Hooow?
Haaaa-oooo-wow?
H-ooow?
Wow

Haaaa-oooo-wow?
H-ooow?
Wow

And after all the drinks and bars that we’ve been to
Would you give it all up?
Could I give it all up for you?

And after all the boys and girls that we’ve been through
Would you give it all up?
Could you give it all up?

If I promise to you boy
That I’ll never talk again
And I’ll never love again
I’ll never write a song
Won’t even sing along

I’ll never love again
So speechless
You left me speechless, so speechless
Why you so speechless, so speechless?

Will you ever talk again?
Oh boy, why you so speechless?
You’ve left me speechless

Some men may follow me
But you choose “death and company”
Why you so speechless?
Oh oh oh

musica
3 marzo 2011
La cantantessa Consoli ed il coraggio del libero pensiero


<<Più che con le Ruby e Berlusconi, ce l'ho con i loro genitori e con chi lo vota, con gli ignoranti contenti di vedere immondizia in televisione>>, così Carmen Consoli esprime il proprio pensiero intervistata sulle pagine dell'Unità.

Nell'ultimo singolo AAA Cercasi, estratto dalla raccolta Per niente stanca, la cantautrice catanese canta il problema della mercificazione del corpo femminile e della degradata immagine delle donne.

'Donne oggetto' che, per la cantantessa, <<non sanno fare nient'altro, la loro mancanza di qualsiasi talento artistico è così evidente che nell'ultima strofa della canzone mi domando se per caso non siano più interessate all'astrofisica>>.

Parole forti e pungenti, la cui lucidità ed il cui realismo dovrebbero far riflettere quelli che ancora si ostinano a non voler guardare in faccia la realtà.

La Consoli prosegue affermando: <<Dobbiamo liberarci senza aspettare il liberatore, facendo diventare la nostra storia un'arma, anzichè trascinarcela appresso come un fardello da cui non sappiamo trarre vantaggio. [...] Di sicuro faremo poca strada se non ripartiremo dalla cultura. Anche se mi rendo conto che, nell'Italia di oggi, noi che vorremo conoscere e migliorarci passiamo per bastardi e cretini. Io sono cretina, tu sei cretino, voi dell'Unità siete tutti cretini>>.

Se è davvero così, se siamo davvero considerati cretini, allora non redimetemi: voglio rimanere cretina fino alla fine dei miei giorni!

Questa intervista all'artista siciliana dimostra che, in un'Italia politicamente ed intellettualmente allo sbando, c'è ancora chi sa pensare con la propria testa e chi non ha paura di essere libero...grazie Carmen!


-MinervA-

musica
2 marzo 2011
Lady Gaga e il manifesto (un pò scolorito) di Mother Monster

Dal 28 febbraio scorso è finalmente disponibile l'attesissimo video della canzone "Born this way", singolo che fa da apripista all'omonimo nuovo album di Lady Gaga in uscita a maggio.

Nei primi minuti del 'manifesto di Mother Monster' la voce fuoricampo della cantautrice narra di una mitologica razza aliena, estranea a qualsiasi tipo di odio e forma di discriminazione che però ben presto verrà insidiata dal male.

Un incipit quasi epico per questo video, un inizio che lascia presagire chissà quale strabiliante evolversi della storia, ma che finisce poi per risolversi nel solito video a cui la signorina Germanotta ci ha abituati fino ad ora. 

Nonostante mi aspettassi di più, il prodotto risulta comunque di forte impatto grazie alle sue atmosfere visionarie e folli.

Per chi volesse guardare il video, firmato da Nick Knight con la collaborazione della stessa Lady Gaga, ecco il link: http://www.youtube.com/watch?v=wV1FrqwZyKw


-MinervA-

sfoglia
marzo       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Perchè Minerva? Perchè simbolo di saggezza e sapienza, dea capace di governare guerra ed attività intellettuali al contempo, protettrice delle arti e creatrice della musica. Moderazione e forza unite in un unico spirito. Certo...non sono una dea greco-romana e non racchiudo in me cotante virtù, ma considerate la scelta dello pseudonimo una sorta di invocazione alla divinità, proprio come gli autori dell'antichità avrebbero fatto nel tentativo di trarre la miglior ispirazione possibile per le loro opere. Allo stesso modo spero che le virtù della dea in questione mi siano utili nella stesura quotidiana (o semi-quotidiana) di questo blog.
Uploaded with ImageShack.us
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Licenza Creative Commons
MinervA Blog is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at minervablog.ilcannocchiale.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://minervablog.ilcannocchiale.it.



Licenza Creative Commons
MinervA Blog is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at minervablog.ilcannocchiale.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://minervablog.ilcannocchiale.it.